social linkedin box blue 32
social facebook box blue 32
social twitter box blue 32
social facebook box blue 32

iit-logo-v3-mainsite

News & Events ■ News2015 News ■ Book City, un week end insieme alla robotica umanoide a Milano

Book City, un week end insieme alla robotica umanoide a Milano

cover metta icub 300px

Due gli appuntamenti con la robotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia a Milano, questo weekend, dialogando sul futuro di convivenza tra robot e umani con Giorgio Metta, creatore del robot umanoide iCub, il robot italiano capace di apprendere dall’ambiente e dai propri errori, presente in 30 laboratori di tutto il mondo. Sabato 24 ottobre alla Libreria Hoepli, ore 18, in un dibattito su “Milano 2025: come vivremo tra dieci anni?” con Luciano Canova, Giorgio Metta (IIT) e Massimo Temporelli; domenica 25 ottobre, ore 16.30 Museo Civico di Storia Naturale, Corso Venezia 55, dialogo tra Giorgio Metta (IIT) e Dario Di Vico suIl robot act. Il lavoro che ci aspetta.

Giorgio Metta è co-autore con Roberto Cingolani del libro “Umani e Umanoidi – Vivere con i robot”, Edizioni Il Mulino (2015).

Il Libro

Aiutano l’uomo nei lavori domestici, intervengono accanto ai chirurghi nelle sale operatorie, affrontano situazioni estreme, dai disastri naturali ai conflitti. In un futuro non poi così lontano l’uomo vivrà e lavorerà con robot costruiti a sua immagine e somiglianza, sempre più sofisticati negli aspetti cognitivi come in quelli emotivi. Una prospettiva affascinante che suscita domande ineludibili. Per esempio: macchine che sanno decidere, scegliere, pensare hanno anche delle responsabilità nei nostri confronti? E noi, a nostra volta, abbiamo responsabilità verso di loro?

Gli autori

Roberto Cingolani, fisico, è direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. È stato membro dello staff del Max Planck Institut di Stuttgart, visiting professor presso l’Università di Tokyo, professore aggiunto presso la Facoltà di Ingegneria elettronica dell’Università di Richmond, Virginia. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui «Il mondo è piccolo come un’arancia» (Il Saggiatore, 2014), e di circa quaranta brevetti. Giorgio Metta, ingegnere, è direttore dell’iCub Facility all’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), dove guida lo sviluppo del robot umanoide iCub, ed è professore di Robotica cognitiva all’Università di Plymouth (UK). Autore di numerose pubblicazioni, ha lavorato all’MIT di Boston, è stato responsabile di diversi progetti europei e consulente come esperto di robotica nell’ambito dei programmi della Commissione europea.

Last Updated on Friday, 23 October 2015 14:22

INFORMATION NOTICE ON COOKIES

IIT's website uses the following types of cookies: browsing/session, analytics, functional and third party cookies. Users can choose whether or not to accept the use of cookies and access the website.
By clicking on further information, the full information notice on the types of cookies used will be displayed and you will be able to choose whether or not to accept cookies whilst browsing on the website.

Try our new site and tell us what you think
Take me there